Affiliazione del nostro Settore Giovanile all’Atalanta Bergamasca Calcio

Alle 18.30 di oggi, presso la rinnovata sede di via Negrelli, l’Asd Union Feltre presenterà alla stampa il contratto di affiliazione del proprio Settore Giovanile a quello dell’Atalanta Bergamasca Calcio. La firma è arrivata un paio di giorni fa, quando il presidente Nicola Giusti ed il responsabile del SG Marco Cecchet hanno incontrato, all’interno delle splendide strutture del centro sportivo di Zingonia, il coordinatore dell’Attività di Base nerazzurra, Stefano Bonaccorso, e l’omologo responsabile del SG, Maurizio Costanzi.

Nel concreto, come si provvederà ad illustrare tra poche ore ai locali organi di informazione, si tratta di una duplice modalità di interazione: da un lato, i nostri tecnici potranno periodicamente recarsi presso la struttura bergamasca per toccare con mano metodologie e strategie di allenamento, dall’altro, gli stessi allenatori della Dea saranno ospiti delle nostre strutture, nelle quali potranno abbinare alla formazione dei nostri operatori il monitoraggio dei nostri giovani di spicco.

E’ già previsto per il 21 dicembre che lo stesso Bonaccorso, da 25 anni anima del vivaio orobico, raggiunga Feltre ed inquadri nel dettaglio la neonata collaborazione. Stando a recentissimi studi di settore, il Settore Giovanile atalantino non solo domina in ambito nazionale, ma fa parte stabilmente della “top ten” su scala continentale. D’altronde, basta affidarsi alla memoria perché erompano i nomi di Roberto Donadoni, in tempi più recenti di Giampaolo Pazzini, di Giacomo Bonaventura, di Riccardo Montolivo, fuori dal tempo e per sempre il nome di Gaetano Scirea. Tutti ragazzi e puoi uomini che la ninfa Atalanta ha cullato al suo seno. Un rapporto di collaborazione, insomma, che fin d’ora non possiamo vivere se non con orgoglio e soddisfazione.

Condividi: