Ital Lenti AC Belluno vs Union Feltre, Serie D 2017/18

Serie D Girone C | 8^ giornata | Stagione 2017/2018

3-1

Serie D Girone C, AC Belluno 1905 vs Union Feltre

Tabellino

ITAL LENTI BELLUNO (4-3-1-2): Vencato; Miniati, Petdji, Franchetto, Mosca; Masoch, Bertagno (74' Sommacal), Quarzago (86' Sciancalepore); Salvadego (68' Piazza); Corbanese, Rocco (86' Fracaro).
Allenatore Michele Baldi.

UNION FELTRE (4-3-3): Borrelli; Pinton, Busatto, Guagnetti, Salvadori (88' Gjoshi); Rizzo (86' Zonta), Tanasa (81' Giacomazzi), Pelizzer (74' Fusciello); Madiotto, Calì, Cossalter (69' Boschet).
Allenatore Vanni Berlese (vice dello squalificato Pagan).

ARBITRO: Maria Sole Ferrieri Caputi di Livorno.

MARCATORI: 71' Corbanese su rig. (ILB), 77' Fusciello (UF), 85' Miniati (ILB), 90' Fracaro (ILB).

NOTE: pomeriggio soleggiato, terreno in non perfette condizioni, spettatori 1300 circa con nutrita rappresentanza verdegranata. Recupero p.t.1', s.t.4'. Angoli 2-1 per l'Union Feltre. Ammoniti Franchetto e Bertagno (ILB), Pelizzer, Rizzo e Fusciello (UF).

Cronaca

Si fa fatica a crederci. L'Union Feltre gioca un'ora da grande squadra, sul campo della seconda in classifica, in un Polisportivo colorato e caldo, e perde 3-1. Mostra autorità, compattezza, pulizia di manovra, personalità, e poi crolla sulle proprie ingenuità: una palla persa sanguinosa da cui scaturisce il penalty del pareggio, un intervento dubbio e comunque frettoloso che genera la punizione calciata sontuosamente da Miniati ma forse mai entrata (girano in rete dei filmati che davvero non chiariscono un bel nulla). L'Union Feltre mostra probabilmente il lato sin qui più bello della sua stagione, poi implode e viene via a mani vuote. Derby davvero disgraziato.

Tribune colme, nella est sventolano centinaia di bandierine gialle e blu. E' arrivato Roberto Vecchiato: qualcuno lo abbraccia, lui si ferma a salutare, una stretta di mano, una pacca sulla spalla. A stretto giro di posta, arriva Giuseppe Bianchini: sono in meno, a riconoscerlo, naturalmente, ma al loro saluto gli sgorga un sorriso largo. Ed infine, arriva Andrea Pagan, che, squalificato, prende posto nelle file più basse, vicino a Santomaso, il preparatore atletico, ed a D'Incà, vicepresidente. Sul campo, tocca ad Alex Cossalter, all'ala sinistra. Rizzo e Pelizzer ai fianchi di Tanasa, Busatto centrale come da copione in luogo dell'appiedato Guzzo. Mister Baldi ha mischiato le carte: per non rinunciare né a Corbanese né a Miniati, ha messo quest'ultimo terzino destro, accentrando Petdji vicino a Franchetto. Centrocampo a rombo: teoricamente, un uomo in più nel settore nevralgico, ma così non sarà, stante l'ottima copertura degli spazi dell'Union Feltre.

Ital Lenti Belluno vs Union FeltreL'avvio verdegranata è bello e confortante. I tre davanti fanno un lavorone. El niño pare ispirato, Calì sgomita e ripulisce palloni, Madiotto butta là due-tre funambolismi dei suoi. Ci siamo, eccome. Al 6', palla in area: Cossalter la protegge e tocca su Madiotto, anticipato al momento della battuta. Passano due minuti, Calì viene incontro e spizza sulla profondità, el niño arriva di volata e accarezza con l'esterno destro sull'uscita di Vencato: splendido il lob, ma largo di due, tre metri. Schiacciamo sull'acceleratore: Madiotto s'invola sulla destra scherzando Quarzago, entra in area e la mette rasoterra, Cossalter la impatta di collo e di prima intenzione, alta! Il Belluno allenta la pressione con un'incornata di Corbanese su traversone da destra di Masoch: Borrelli la fa sua in serenità. Gran biglia filtrante di Madiotto su Calì, a tu per tu con Vencato: s'alza la bandierina, boh. Punizione da sinistra, può svettare Busatto (altra prestazione notevole, la sua), che però non riesce a dare potenza, Vencato para a terra. E' passata la mezz'ora, il Belluno contiene e basta. Calì, sui 22 metri, si gira su sé stesso ed esplode il destro: di nuovo, sopra la traversa. Il primo tempo si chiude a reti inviolate, ed il nostro dispetto è compensato dalla sensazione di forza che l'Union Feltre ha chiaramente suscitato.

Calcio Serie D: Ital Lenti Belluno vs Union Feltre - Corbanese Simone, Gol (p)

Nessun cambio alla ripresa, e nessun ritocco tattico. Siamo sempre noi a condurre il gioco, ma ora il Belluno si fa vivo dalle parti di Borrelli: Rocco rasoterra dal limite, parato facile, Masoch di colloesterno largo sul secondo palo, Bertagno con un sinistro splendido da oltre trenta metri, fuori anche questo. Attorno al 60', la partita cambia padrone: perdiamo campo, i gialloblù cominciano a macinare gioco. Prima Rocco converge e spara, e Borrelli si oppone coi pugni, poi Franchetto arriva un soffio in ritardo sulla punizione che Miniati disegna sul palo lungo. Rizzo imbecca Calì, incornata che Vencato abbranca, poi Bertagno pesca Salvadego in verticale, gran gesto del giovane bellunese che la arpiona in aria girandola col destro ad un metro dal primo palo. Esce proprio lui, lo rileva Piazza, a sua volta dietro le due punte. Un minuto e Cossalter lascia il posto a Boschet: non si fa però tempo a mettersi a specchio (4-3-1-2 a nostra volta), che succede il patatrac: errore dello stesso Boschet in uscita, palla a Bertagno che entra in area e va giù affrontato da Busatto. La signora Ferrieri Caputi va decisa ad indicare il dischetto, Corbanese spiazza Borrelli, 1-0 locale.

Calcio Serie D: Ital Lenti Belluno vs Union FeltreBertagno non ne deve avere più, dentro Sommacal, si allarga Petdji, Miniati torna a metacampo. Berlese risponde con Fusciello, che rileva Pelizzer. A Tobia bastano tre minuti per dargli ragione: gran filtrante di Boschet per lui, il suo movimento non è stato messo a fuoco dai radar gialloblù, Tobia è solo davanti a Vencato, lo fredda, 1-1, esultiamo! L'abbiamo ripresa in sei minuti, ed ora l'inerzia emotiva pare arriderci. Mica vero: punizione un po' così dai 22 metri, leggermente spostata a sinistra, Miniati la accarezza, Borrelli vola, forse la palla incoccia anche sul palo, torna in campo, fischio, tutti fermi, l'arbitro sta indicando il centrocampo, ha dato gol, 2-1 Belluno! Episodio controverso, e fosse il primo di questo segmento di stagione... Restano 5' più il recupero, è tutto un cambio, a spezzare il ritmo, a cercare il jolly in extremis. Ma la chiudono loro, negli spazi che fatalmente concediamo: discesa di Piazza sulla destra, fondo, tocco rasoterra per Fracaro che la incrocia a fil di palo e sigla il 3-1. Così fa proprio male.

di Alessandro Cossalter, collaboratore Union Feltre

 

Campo di gioco

Stadio Polisportivo

Stadio Polisportivo, Piazzale della Resistenza, 27, 32100 Belluno BL, Italia

Condividi: