Preparazione Estiva, Giorno 13

Doppia seduta, oggi, per la nostra Prima Squadra, attesa tra meno di quarantott’ore dalla terza amichevole stagionale, quella col Gardolo, fissata per sabato a Rasai con inizio alle ore 17.

Cos’è emerso, mister, dalla doppia seduta odierna? “Due aspetti mi sono balzati all’occhio -mette a fuoco Sandro Andreolla-. Primo: la capacità dei ragazzi, dopo la mezza giornata di svago vissuta ieri, di presentarsi stamane e premere immediatamente il tasto ON. Tanto il gruppo che lavorava sulla forza (abbiamo iniziato coi balzi), quanto quello che, su una superficie di campo sempre più ristretta, si dedicava ai possessi a pressione, tutti si sono rimessi sotto con grande dedizione. Secondo: col passare dei giorni, siamo sempre più convinti di aver fatto le scelte giuste, per quanto riguarda i nuovi calciatori. Innanzitutto sotto il profilo umano: non è un caso che il loro inserimento nel gruppo stia procedendo in maniera così spedita, anche, naturalmente, per come si sta ponendo il nostro ‘zoccolo duro’ ”.

Dopodomani altro test amichevole. Aumenterai il minutaggio di qualcuno? “No, sarà l’ultima partita in cui ognuno dei miei avrà a disposizione 45′. Ma una novità ci sarà: metterò sette vecchi e quattro giovani. Beninteso, non stiamo parlando di titolari/riserve, ma di un assetto che, per la prima volta, si strutturerà in maniera molto simile a quanto accadrà in campionato. Sabato partiremo col 4-3-3, ed una cosa è certa: chi sarà scelto, dovrà dare segnali im-por-tan-tis-si-mi”.

Condividi: