Union Feltre vs ArzignanoValchiampo, Serie D Girone C

Serie D Girone C | 31^ giornata | Stagione 2017/2018

0-6

Serie D Girone C, Union Feltre vs Arzignano Valchiampo

Tabellino

UNION FELTRE (3-4-1-2): Borrelli; Busatto, Giacomazzi, Solagna 14' s.t. Rizzo); Pinton (29' s.t. Zonta), Episcopo (20' s.t. Gjoshi), Tanasa, Salvadori; Cossalter; Madiotto (37' s.t. Stefani), Calì.
Allenatore Andrea Pagan.

ARZIGNANOCHIAMPO (4-3-3): Dani; Ilari (20' s.t. Toso), Bordi, Bigolin, Vanzan (1' s.t. Scandilori); Hoxha (20' s.t. Fracaro), Maldonado, Forte (23' s.t. Casagrande); Valenti, Odogwu (9' s.t. Raimondi), Nobile.
Allenatore Vincenzo Italiano.

ARBITRO: Giorgio Bozzetto di Bergamo.

MARCATORI: p.t. 1' Valenti, 21', 23' e 25' Odogwu, 35' Forte; s.t. 19' Valenti.

NOTE: pomeriggio coperto, terreno in ottime condizioni, spettatori 250 circa. Recupero p.t.1', s.t.0'. Ammoniti Giacomazzi, Cossalter ed Episcopo (UF). Espulso Cossalter (UF) per doppia ammonizione al 33' p.t. Allontanato l'allenatore in seconda Vanni Berlese (UF) per proteste all'11' p.t.

Cronaca

Union Feltre vs ArzignanoValchiampo, Serie D Girone CStravince l'Arzignano una partita mai iniziata. Quaranta secondi e Valenti insacca da un paio di metri il cross rasoterra di Nobile, dalla sinistra. L'Union Feltre parte ad handicap ma per una ventina di minuti tenta per lo meno una reazione: ci prova Giacomazzi due volte, conclusioni alte entrambe, poi la più bella azione della nostra gara libera Cossalter al tocco dentro su cui nessuno si presenta a ribadire in porta. The end. Odogwu sale in cattedra e finalizza da campione lo splendido gioco palla a terra dell'Arzignano: il possente numero 7 sigla tre reti nel giro di quattro minuti, dall'alto di una classe ed una serenità invidiabili. Quando uscirà, ad inizio ripresa, risponderà con un sorriso ed un cenno della mano agli applausi del pubblico feltrino.

Ad un quarto di gara, insomma, i giochi sono fatti. Il signor Bozzetto di Bergamo, assai fiscale, mostra il secondo giallo ad Alex Cossalter, di suo abbastanza ingenuo nel trattenere per la maglia proprio Odogwu sulla trequarti vicentina. Restiamo dunque in dieci uomini, se mai ci fosse stato bisogno di una complicazione ulteriore. Altra manovra in verticale dei giallocelesti, imbucata sul taglio di Forte, controllo in piena area e palla a mezza altezza che fredda Borrelli. E' il 5-0 con cui si va al riposo.

La ripresa non è che un esercizio di stile: l'Arzignano gira palla con padronanza, senza necessità di forzare oltre. L'Union Feltre è troppo fiaccata nel morale per proporre una reazione anche minimamente orgogliosa. Suggella il successo vicentino colui che aveva aperto i giochi, Niccolò Valenti, che fa partire dai 25 metri un mancino calibratissimo e splendido: 6-0, il resto è rassegnazione e malumore. Più che una sconfitta, oggi, una resa. Amarissima.

di Alessandro Cossalter, collaboratore Union Feltre

Campo di gioco

Stadio Zugni Tauro

Stadio Zugni Tauro, Via Luigi Negrelli, 5, 32032 Feltre BL

Condividi: