Calcio Serie D: Union Feltre vs Campodarsego - palo gol di Matteo Pinton

Serie D Girone C | 17^ giornata | Stagione 2017/2018

1-1

Serie D Girone C, Union Feltre vs Campodarsego

Tabellino

UNION FELTRE (4-3-3): Borrelli; Pinton, Busatto, Guagnetti, Gjoshi; Pelizzer, Giacomazzi, Solagna; Madiotto (36' s.t. Rizzo), Calì, Cossalter (45' s.t. Boschet).
Allenatore Andrea Pagan.

CAMPODARSEGO: (p.t. 4-3-3, s.t. 4-4-2): Pirana; Dario (30' s.t. Nalesso), Leonarduzzi, Colman, Ndoj; Caporali (26' s.t. Pietribiasi), Radrezza, Trento; Michelotto (40' s.t. Beccaro), Aliù, Kabine.
Allenatore Gianfranco Fonti.

ARBITRO: Raimondo Borriello di Arezzo.

MARCATORI: s.t. 25' Pinton (UF), 32' Kabine su rigore (CA).

NOTE: spettatori 300 circa. Recupero p.t.1', s.t.3'. Angoli 8-5 per l'Union Feltre. Ammoniti Michelotto e Leonarduzzi (CA).

Cronaca

Union Feltre vs Campodarsego, partita di Serie D all'Impianto Sportivo BoscheraiAltra avversaria di rango, altra prova di spessore dell'Union Feltre, altra vittoria prima accarezzata e poi scivolata via. Si chiude il girone d'andata col rimpianto, una volta di più, di aver tenuto testa ad una di quelle che ci stanno davanti, di averle creato diversi grattacapi, e di non esser riusciti a metterla sotto. Complice, va detto, una decisione arbitrale che ha lasciato tanti ma tanti dubbi, se è vero che il pallone calciato in mezzo da Pietribiasi prima di carambolare sul braccio di Gjoshi va a colpirlo sul tronco: invece, rigore, Kabine di ghiaccio, Borrelli bravo ad intuire e ad andar giù, palla angolatissima, pareggio biancorosso. Peccato, perchè giochiamo a calcio contro tutti, senza paura, ed ancora ci manca la grande soddisfazione.

Mister Pagan deve rinunciare a capitan Salvadori ed a Tanasa, fermato da un risentimento muscolare alla vigilia del match. Opta dunque per la mediana a tre, antico amore, sacrificando Alessio Rizzo: punto fermo Pelizzer, debuttano in un sol colpo Giacomazzi, a schermo centrale, e Tommy Solagna, mezzala sinistra. Come domenica scorsa ad Este, è Lillo Gjoshi il terzino al posto di Michael. Il Campodarsego risponde a specchio: gran regia di Radrezza, la nostra vecchia conoscenza Enrico Trento mezzala sinistra, Caporali mezzala destra. Davanti, Aliù riferimento con Kabine e Michelotto ai lati, e più volte invertiti. Nella ripresa, però, Kabine va sotto Aliù, Michelotto e Caporali si allargano definitivamente, Trento e Raddrezza smazzano in mezzo al campo, per un sostanziale 4-4-2, ulteriormente rivisto e corretto con l'ingresso dei vari Pietribiasi, Nalesso e Beccaro.

Calcio Serie D: Union Feltre vs Campodarsego - Alex CossalterRitmi non altissimi, in avvio, ed Union Feltre che prende campo e pallino. Su traversone dalla sinistra, è Guagnetti a svettare ed incrociare di testa, palla ampia. Al quarto d'ora, prima fiammata di Cossalter, che finta l'uomo sul limite dell'area e libera il destro rasoterra: fiacco, però, Pirana lo neutralizza in sicurezza. Fonti inverte Kabine e Michelotto, il Campodarsego riguadagna qualche metro, prova a metter fuori la testa, ma Borrelli rimane inoperoso. E' anzi Madiotto, attorno alla mezz'ora, a provare su punizione, da una trentina di metri: destro carico ed arcuato, la distanza è però notevole, Pirana ha tutto il tempo di leggere la traiettoria ed agguantarla in due tempi. Pagan scuote la linea difensiva, richiamandola con vigore a stare alta. Il dirimpettaio Fonti alterna i terzini: Dario, più difensivo di Ndoj, viene a sinistra, a prendersi cura di Pinton, sovente in proiezione. Giacomazzi si fa valere da frangiflutti, Busatto e Guagnetti concedono zero, Calì va come sempre alla guerra. Incornata di Cossalter fuori di un nonnulla, ma l'arbitro fischia e fa riprendere con una punizione per il Campodarsego, probabilmente per un'irregolarità in mezzo all'area. Ultimo sussulto, si va al riposo a reti inviolate.

Ripresa senza cambi, ma Fonti ha mutato l'assetto. Subito azione sulla sinistra, palla dentro per Aliù, che conclude da cinque metri ma trova il fondo. Poco più in là, è lo stesso Aliù a far da sponda, controllo e destro di Michelotto, palla che sfila di poco a lato. Ora il Campodarsego mostra un piglio diverso, l'Union Feltre si compatta e si abbassa. Leonarduzzi stende Calì mezzo metro fuori dall'area: punizione e giallo, Madiotto a giro, barriera. Passano pochi minuti, ripartiamo in mezzo al campo con Solagna fa viaggiare Cossalter e viene falciato da Leonarduzzi, totalmente fuori tempo, con un tackle vigoroso assai: l'arbitro giustamente fa giocare, otteniamo un calcio d'angolo ed a quel punto, anziché prender da parte Leonarduzzi e mostrargli il secondo cartellino, neanche una piega. Avremmo giocato una mezz'oretta con l'uomo in più...

Calcio Serie D: Union Feltre vs Campodarsego - palo gol di Matteo PintonGiacomazzi sradica palla e la tocca su Pelizzer, che avanza e scarica il destro dai 25 metri, chiamando Pirana alla risposta in tuffo. Il Campodarsego prova a rifarsi sotto, è lo stesso Pelizzer a scuotere i suoi, a gran voce: “Su, non caliamo, forza!” Lo sprone produce effetti immediati: Calì stoppa col petto e cede a Pelizzer, tocco su Madiotto che apre tutto per l'avanzante Pinton, cross ampio sul palo lontano, la parabola si arcua, scavalca Pirana, batte sul montante e s'insacca: 1-0, col concorso della buona stella. Venti alla fine, Fonti corre subito ai ripari e si affida al mestiere di Pietribiasi. Lillo lotta e protegge una rimessa laterale, la battono sul niño che decide di incantare: con due padovani a mordergli le caviglie, ruleta e tunnel in un passo ed in un metro quadro, gioco di prestigio... Dentro pure Nalesso, il Campodarsego dà fondo alla qualità della propria rosa. Palla vagante sulla destra dell'area, siamo al 76', Pietribiasi la ricalcia forte verso il centro, colpisce Gjoshi, l'arbitro vede mano, il guardalinee non si esprime, calcio di rigore, vane le proteste verdegranata (anzi, neroverdi, oggi): Kabine va dagli undici metri, Borrelli non si fa infinocchiare e va giù con prontezza, ma la palla è angolatissima e gli passa ad un centimetro dalla mano protesa. 1-1, peccato. Rizzo subentra a Madiotto, una decina di minuti ancora da giocare. Altra difesa-palla e tunnel di Cossalter, che non molla un metro, che si spende, che ci prova fino all'ultimo. Bella la rovesciata di Nalesso dal cuore dell'area, palla larga. Poi, è proprio Rizzo, minuto 86, ad esplodere il mancino dai 25 metri: superbo il volo di Pirana, che va a toglierla da sotto la traversa. Boschet rileva il niño, tre di recupero, ancora il giovane catanese prova da fuori, stavolta Pirana si salva con minori difficoltà. Finisce in parità, ci si rivede il 7 di gennaio, buone festività ai nostri affezionati!

di Alessandro Cossalter, collaboratore Union Feltre

Campo di gioco

Impianti Sportivi Boscherai

Impianto sportivo Boscherai, Via Guglielmo Marconi, 11/f, 32034 Pedavena BL, Italia

Condividi: